Distillatore per erbe officinali

Home/Distillatore per erbe officinali
Distillatore per erbe officinali 2017-06-27T17:53:35+00:00

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl principio su cui si basa il distillatore è di utilizzare la corrente di vapore. L’impianto va collegato ad un generatore di vapore fluente, la particolare serpentina posta sul alto inferiore della caldaia, permette per la sua forma una diffusione omogenea alle droghe poste nel cestello, realizzando una estrazione per lisciviazione delle sostanze aromatiche contenute all’interno dei vacuoli delle erbe.

La caldaia del nostro distillatore ha una coibentazione totale della sua superficie, compreso il fondo, rivestita in acciaio inox per permettere tutte le operazioni idonee alla
gestione dei lavori e soprattutto la pulizia.

  • Chiusino superiore rinforzato con cerniere di chiusura, coibentato, completo di termometro bimetallico, valvola di sicurezza per la pressione eccessiva, uscita al collo di cigno.
  • Collo di cigno coibentato, sino la curva discendente, in maniera da indirizzare i vapori formati verso gli scambiatori.
  • Scambiatori o condensatori: abbiamo un primo modulo che serve per gestire il vapore fluente, il secondo modulo di condensazione ha una serie di corpi di scambio in acciaio inox in controcorrente di acqua fredda. Per particolari operazioni di distillazioni possiamo fornire anche scambiatori diversi a seconda delle droghe da distillare.

I tempi di distillazione variano molto dalle erbe che andiamo a lavorare, la struttura del nostro apparecchio compatta e completamente coibentato, ci permette di avere l’inizio della distillazione a temperature relativamente basse da 85 C. In dotazione su richiesta abbiamo anche il vaso fiorentino per la separazione delle acque aromatiche dagli oli, in acciaio inox. I distillatori partono da lt. 50 della caldaia, sino a lt. 1.000. Nelle versioni piccole si può pensare di avere anche la fiamma diretta per la distillazione, cosa che noi sconsigliamo per non avere una qualità bassa degli oli, data dalla possibile cottura delle droghe, pertanto consigliamo l’utilizzo di caldaie esterne per produzione di vapore.

Contattaci per maggiori informazioni